Corso per aspiranti radioamatori 2010

Come di consueto la nostra sezione organizza un corso per la preparazione degli aspiranti radioamatori agli esami per il conseguimento della patente di operatore di radiostazione.

Il corso verrà presentato nei locali di sezione, in Via Stefano Vai 12/c a Prato,

Giovedì 4 Febbraio alle ore 21.

Per ulteriori informazioni chiamate Antonio IZ5CFT al numero 334 1651767

Continua l’emergenza in Abruzzo

Pubblichiamo una nuova circolare che ci è pervenuta dalla segreteria dell’ARI nazionale

A.R.I. – R.E.

Responsabile Nazionale : Alfredo Migliaccio I8IEM Rec. Tel. 0984641342 – 3393264474
Email. i8iem@libero.it

EMERGENZA ABRUZZO

Martedì giorno 23 giugno ho partecipato alla riunione della consulta nazionale del volontariato che si è tenuta a l’Aquila per discutere una ipotetica turnazione fino alla fine di Agosto.
Certamente come si può constatare, visto il nostro impiego e la diversa interpretazione dello status di volontario , non siamo più quella associazione che serve per l’emergenza e poi basta , ma veniamo ad essere uniformate alla altre associazione in poche parole quando hanno bisogno ci chiamano.
Così e’ stato, dopo aver deciso di terminare il 1 maggio il nostro intervento ,hanno voluto che noi ritornassimo a presidiare i COM e la DICOMAC , turnando con la FIR-CB , e grazie ai presidenti ed ai responsabili di alcune regioni, a cui vanno i miei ringraziamenti , siamo riusciti a soddisfare le esigenze del Dipartimento per tre settimane fino all’11 luglio , con turnazione nei vari COM.
Ci hanno chiesto di continuare ad operare per l’emergenza in Abruzzo , emergenza che a differenza di quanto si dice ancora e’ in atto , e da quello che ho potuto constatare , vista la nostra professionalita’ e correttezza nei collegamenti si sentono piu’ tranquilli se siamo presenti . Posso confermare che lo stato dell’emergenza e’ in atto ed ancora ad oggi la terra trema come non mai e la funzione delle telecomunicazioni per loro e di vitale importanza e chiedono che sia operativa
Voglio precisare che il traffico avviene sulle frequenze della Protezione Civile , in quanto tutti i campi tenda , che sono 84 , i COM che sono 7 e il DICOMAC sono collegati fra loro.
Voglio ricordare che solo ora si stanno ricostruendo i rapporti con il dipartimento siamo sulla strada del reciproco rispetto e della fattiva collaborazione, infatti nella riunione avuta con Dott. Gerola si e’ discusso sui molti aspetti che hanno turbato le operazioni dei nostri soci in Abruzzo e lo stesso si e’ reso disponibile ad un incontro per definire meglio i nostri compiti ed addirittura ci ha proposto la firma di una convenzione , che dovra’ essere discussa al piu’ presto , questo mai successo prima.
Voglio conoscere tempestivamente la vostra opinione se dare la nostra disponibilità a continuare a collaborare o defilarci ( che potrebbe essere intesa come chiusura con il Dipartimento ) e se siamo ,o meglio siete, in grado di avere la disponibilità dei vostri soci ad operare , presumibilmente , dal 18 ad 25 luglio dal 1 all’08 agosto dal 15 al 22 agosto , date che potrebbero subire variazioni .
Aspetto che voi mi diate delle indicazioni in merito .
Vi chiedo di fare uno sforzo necessitano operatori dislocati a coppia nei vari COM ed al DICOMAC , inviatemi le vostre disponibilita’ . Grazie

I migliori 73 I8IEM Alfredo Migliaccio
Responsabile Nazionale

ANCORA AD OGGI NON HO AVUTO RISPOSTA O ADESIONI
SOLLECITO I RESPONZABILI , IN PARTICOLARE DELLE REGIONI :
PIEMONTE – UMBRIA – EMILIA ROMAGNA – PUGLIA – SICILIA – SARDEGNA – MARCHE – BASILICATA – CAMAPANIA –
ASSENTI ALLA SECONDA FASE DELL’EMERGENZA A VOLER COLLABORARE –
GRAZIE

Emergenza terremoto in Abruzzo

Durante l’emergenza in Abruzzo, come al solito è stato fondamentale l’apporto dei radioamatori per aiutare il coordinamento dei soccorsi.
La RAI ha dedicato a questi OM alcuni servizi: