Oggi la nostra sezione é stata impegnata assieme ad altre 5 Associazioni che operano  in Protezione Civile alle scuole Malaparte per l’incontro conclusivo del progetto di conoscenza e consapevolezza della Protezione Civile. Gli incontri si sono svolti con sessioni da due ore con associazioni e classi che ruotavano nell’Aula Magna in modo che le classi “in fisico” fossero di nuovo a contatto con l’Associazione che avevano visitato alcuni mesi fa (i ragazzi erano venuti in sezione da noi a marzo). Noi facevamo team con l’ANPS (Associazione Nazionale Polizia di Stato) ed anche il mettere assieme Associazioni nel lavoro con la scuola permette di trasmettere il concetto di “fare squadra”, di essere “Sistema”. Nella prima mezz’ora i ragazzi hanno presentato un loro elaborato sulla Associazione che avevano visitato e poi nella successiva mezz’ora un po’ di domande e confronto libero. Si é guardato quindi la ANPS e due interessanti filmati di attività svolta, sia ricerca dispersi con droni sia un reportage di tutta la attività svolta nel corso dell’alluvione del 2 novembre. E anche qui abbiamo fatto sistema perché mentre i ragazzi ANPS erano fuori con i loro mezzi noi radioamatori eravamo al COC e si sente perfettamente in alcuni passaggi. (Grazie Marco per il “cameo”). Nella successiva ora invece i ragazzi hanno presentato un loro elaborato sui radioamatori, sulle frequenze, sulle bande, sullo scambio delle QSL e sull’etica dei radioamatori, un lavoro veramente ben fatto e sinceramente anche emozionante perché significa che avevano capitalizzato parecchio nell’incontro di marzo. Abbiamo poi avuto alcuni scambi con i ragazzi e ricordato anche che proprio quest’anno cade l’anniversario della nascita di Marconi. Alla fine della presentazione i ragazzi hanno mostrato una loro rielaborazione del codice morse fatto con bandiere mediante le quali componevano parole cardine per il nostro mondo (FREQUENZA, BANDE, ONDE, RADIO). Un momento veramente emozionante.

Ci siamo poi lasciati con l’invito a tornare a farci visita magari una volta terminato l’anno scolastico e ci auguriamo di poter nuovamente ripetere l’esperienza nel prossimo anno scolastico. La nostra Pres, ottima docente, ha ricevuto i complimenti sia dai ragazzi che dai docenti ma anche dagli amici di ANPS.

 

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Supporta ARI Prato
Sezioni del blog
Storico degli articoli