Softrock

SDR? Si l’ho provato.
Debbo dire che è stata un’esperienza interessante. Il funzionamento del microricevitore è egregio. Probabilmente avrei potuto ottenere qualcosa di più sul rumore inscatolando il tutto e mettendo dei trasformatori di isolamento sulle uscite per la scheda audio. Magari una scheda audio migliore…
Tutto è cominciato qualche settimana addietro. Avevo sentito parlare dei ricevitori Rocciamorbida (traduzione letteral-maccheronica di Softrock) per cui sono andato a curiosare in internet. Capitato sul sito di KB9YIG ho visto i prezzi dei kit e non mi sono potuto trattenere, per circa dieci eurozzi ho avuto tutto il kit per i quaranta metri
Naturalmente mi sono dovuto attrezzare per gli SMD, flussante, alcool isopropilico e “fermapezzi” sono apparsi sulla mia scrivania quindi ho assemblato il tutto previo un corso rapido di saldatura SMD su internet. Le parolacce con gli SMD si sono sprecate, soprattutto con i condensatori che non stavano fermi neppure a legarli ma alla fine, dopo la sudata delle bobine (ma …. ine ine!) l’attrezzo era pronto.
Alla prima accensione “eureka!”, funziona, quasi incredibile, l’attrezzo suona ma… strano non dovrebbero esserci frequenze immagine ed invece ci sono, eccome.
Cancellato l’eureka e rientrato nel mondo dei normali è iniziato la caccia al problema. Come sapete il software funziona se si hanno i due canali audio in quadratura. Nel mio caso non “quadravano”. Ho ricontrollato tutto fino a che non ho trovato il problema, la classica saldatura. Ammetto di esserci rimasto male, dall’aspetto esterno non vi erano problemi, bella, lucida, accattivante come una bella figliola. Solo che osservando bene ho scoperto che aveva il pomo di adamo; una sottile linea nera che indicava il distacco tra la pista ed il condensatore. Il bello era che il condensatore era quello della rete di sfasamento per cui i segnali..non sfasavano!.
Un colpo di saldatore e via, tutto a posto. le immagini sono sparite, o meglio, con il generatore di segnali ottengo una attenuazione di circa 60dB, praticamente non avvertibili nell’uso normale.
Visti che ci siamo, con la scheda audio che ho (la classica Realtek on board), vi dico che il noise floor si trova a circa -80dB e che la massima banda ascoltabile è la classica di 48 kHz. Non male per un attrezzo da dieci euro.

2 risposte a “Softrock”

  1. Ciao Lido,
    ottimo articolo.
    Perché non lo integri con foto, con i link al sito di KB9YIG ma soprattutto con un altro articolo riguardo alle tecniche, attrezzature e materiali necessari a saldare con la tecnologia SMD (che per me è una specie di idra a sei teste?)

    — 73 de Alex IZ5GSV

  2. mi sono fatto contagiare anche io vediamo come funziona questa scatoletta. per adesso ho solo guardato i componenti nei vari sacchettini, credo che la vista mi sia calata ancora, organizziamoci con una bella lente.

    73 de ik5lwe

I commenti sono chiusi.